Ok. Anche tu sei tra quelli che va a farsi le corsette avvolgendosi in un sacco nell’immondizia o bardandosi con un’armatura medievale, al solo scopo di sudare il più possibile? Allora ti chiedo il favore di ripensarci.

Sudare di più non ti farà dimagrire di più, e non ti farà nemmeno “bruciare” di più.

La sudorazione, infatti, è un meccanismo di termoregolazione del corpo. Quando la temperatura corporea sale troppo, il nostro organismo tenterà di abbassarla espellendo sudore e facendo evaporare l’acqua. Durante l’esercizio fisico, è assolutamente normale che si sudi perché le cellule muscolari inizieranno a produrre energia e calore a seconda dell’intensità e della durata. Ma questo non significa che io debba intenzionalmente accelerare o intensificare questo processo.

Dal sudore non esce grasso. Il grasso non si “scioglie” con il calore. Il grasso è al sicuro, ben custodito all’interno di quelle cellule chiamate adipociti. Se fosse così semplice, basterebbe rinchiudersi per ore intere in una sauna o in un bagno turco, e saremmo tutti belli magri e asciutti. Una cosa è certa: sudando, perderemo acqua e preziosi sali minerali, e ogni sportivo sa bene che questo non va affatto bene. La prestazione verrà compromessa e l’allenamento dovrà essere interrotto prima del tempo.

Inoltre, costringere l’organismo a sudare di più mettendosi addosso strati su strati di vestiario metterà in crisi l’intero sistema cardiocircolatorio. Il cuore, in pratica, dovrà fare gli straordinari per portare il sangue alla periferia. Quindi, no buono.

Per questo motivo è sempre bene evitare le ore più calde o ambienti troppo affollati per fare attività sportive, idratarsi bene prima, durante e dopo gli allenamenti, e indossare un abbigliamento comodo, leggero e traspirante.

Se vuoi dimagrire velocemente, non sarà certo una tuta da esquimese a risolverti il problema. Scorciatoie o elisir miracolosi, purtroppo, non esistono. Eh già, dovrai metterti di impegno, fare esercizio fisico regolare e introdurre cambiamenti graduali ma importanti nella tua dieta.

In ogni caso, mi raccomando, non metterti lì a contare le gocce di sudore nella speranza che conti qualcosa. Ne va anche della tua salute.